Comunichiamo certamente: la PEC

AVVISO

Per ridurre i tempi di esecuzione dei procedimenti amministrativi e per semplificare e snellire le comunicazioni con gli utenti, questa Direzione Generale intende attivare una nuova procedura, che si avvalga della Posta Elettronica Certificata (PEC), per la trasmissione di comunicazioni inerenti le istanze on line per i contributi destinati alla attività di Spettacolo dal Vivo ed erogati in corrispondenza degli stanziamenti del Fondo Unico per lo Spettacolo, di cui alla legge 30 aprile 1985, n. 163.

MODALITA' OPERATIVE per l’anno 2013

In attesa della messa a punto definitiva delle procedure in oggetto, per l’anno 2013, rimane invariata la procedura informatica per la compilazione on line delle domande, cui si accede sempre all’indirizzo http://www.svol.beniculturali.it/login.asp.
Tuttavia, si invitano i soggetti beneficiari ed aspiranti beneficiari di contributi, a

  • dotarsi di casella di posta elettronica certificata (PEC) ove non se ne sia già in possesso;
  • assicurarsi di aver validato il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC);
  • comunicare il nome della casella di posta elettronica certificata (PEC) nell'apposito campo creato nel sito delle istanze on line al link http://www.svol.beniculturali.it/login.asp accedendo con le solite modalità di registrazione e accesso; la compilazione del campo è obbligatoria

Per attivare una casella PEC è’ necessario rivolgersi ai cosiddetti Gestori iscritti in apposito elenco pubblico tenuto dalla DigitPA.
Solo la comunicazione preventiva dell’account di PEC consentirà a questa Amministrazione la trasmissione di comunicazioni tramite suddetto canale.

Per l’anno 2013 l’istanza di contributo si intenderà come finora perfezionata esclusivamente con la trasmissione della stessa in formato cartaceo, previa sottoscrizione e apposizione della marca da bollo di Euro 14,62 su una delle copie, con raccomandata con R/R.

Si ringrazia per la collaborazione.

RIFERIMENTI NORMATIVI
Nel quadro del processo di digitalizzazione e informatizzazione della Pubblica Amministrazione, al fine di rendere più efficace e trasparente l’azione amministrativa, con il D. Lgs 7 marzo 2005, n. 82 – che ha introdotto il Codice dell’Amministrazione Digitale (poi aggiornato con D Lgs 4 aprile 2006 n- 159 e con D. Lgs  30 dicembre 2010 n. 235) è sancito l’obbligo per le Pubbliche Amministrazioni di incrementare l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata . Lo stesso obbligo è chiaramente richiamato dalla Circolare . 1/2010/DDI della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l’Innovazione tecnologica, con l’invito a utilizzare in percentuale sempre maggiore il canale della Posta Elettronica Certificata, sia per le comunicazioni con i cittadini che tra Pubbliche Amministrazioni.

Leggi sul nostro sito cos’è e come attivare la Posta Elettronica Certificata

MiBAC DIREZIONE GENERALE PER LO SPETTACOLO
Piazza Santa Croce in Gerusalemme 9/a, 00185 Roma (Italy) 
tel +39.06.67233202/3314 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
C.F. 97804160584