art. 45 - Residenze

INTESA TRIENNALE 2015-2017

In attuazione alle disposizioni dell’art. 45 – “Residenze” del D.M. 1 luglio 2014, la Conferenza permanente tra lo Stato, le Regioni e le province autonome il 18 dicembre 2014 ha approvato una Intesa triennale relativa alle Residenze artistiche.

L'Intesa definisce le finalità e gli obiettivi di specifici Accordi di programma che saranno sottoscritti dalla Direzione Generale spettacolo con una o più Regioni per “progetti relativi all’insediamento, la promozione e lo sviluppo del sistema delle Residenze artistiche, quali esperienze di rinnovamento dei processi creativi, della mobilità e del confronto artistico nazionale e internazionale, di incremento dell’accesso e di qualificazione della domanda”.
L’intervento dell’Amministrazione centrale ha carattere concorsuale rispetto a quello prioritario delle Regioni.
Le Regioni che hanno aderito all'Intesa per l'anno 2015 sono: Regione Toscana, Regione Lazio, Regione Emilia Romagna, Regione Lombardia, Regione Marche, Regione Piemonte, Regione Puglia, Regione Calabria, Regione Umbria, Regione Liguria, Regione Campania, Regione Friuli Venezia Giulia, Provincia autonoma di Trento.

Documenti correlati
icon Triennio 2015-2017 Intesa triennale Residenze
icon Progetto triennale interregionale

MiBACT DIREZIONE GENERALE PER LO SPETTACOLO DAL VIVO
Piazza Santa Croce in Gerusalemme 9/a, 00185 Roma (Italy) 
tel +39.06.67233202/3314 fax +39.06.67233287
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
C.F. 97804160584